ASTRAGALO

Nella medicina tradizionale cinese l’astragalo è stato usato per rafforzare il “qi” e la resistenza superficiale, e promuovere lo scarico del pus e la crescita di nuovi tessuti.
Un estratto proprietario della radice asciutta di Astragalus membranaceus, chiamato TA-65, "è stato associato ad un significativo effetto di inversione dell'età nel sistema immunitario, in quanto ha portato a diminuire la percentuale di cellule T citotossiche senescenti e di cellule killer naturali dopo sei o dodici mesi di utilizzo.

  Azione epatoprotettiva da tossine e sostanze chimiche.
  Azione rigenerativa degli epatociti (saponine triterpeniche).
  Rafforzamento dei naturali meccanismi di difesa dell’organismo.
  Azione tonico adattogena (Anti-stress)

Astragalo

Ok

Questo sito si avvale dei c.d. cookies tecnici, necessari alla navigazione nel sito stesso, nonchè dei cookies di Google Analytics®, per le finalità statistiche illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookies, consulta la privacy policy alla voce “Cookies”, cliccando qui. Chiudendo questo banner, cliccando su "ok", scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso di tali cookies.