CURCUMA

Le piante appartenenti a questo genere (come moltissime zingiberaceae) sono utilizzate con scopi alimentari e officinali. La spezia più utile è la Curcuma longa o zafferano delle indie (molto spesso indicata come curcuma senz'altre specificazioni). Il vivace colore giallo della radice polverizzata viene utilizzato come colorante alimentare del tutto innocuo.

  Azione antiossidante.
  Contrasta i processi infiammatori.
  Azione depurativa, coleretica, colagoga.
  Epatoprotettore, stimolante le vie biliari.
Curcuma

Ok

Questo sito si avvale dei c.d. cookies tecnici, necessari alla navigazione nel sito stesso, nonchè dei cookies di Google Analytics®, per le finalità statistiche illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookies, consulta la privacy policy alla voce “Cookies”, cliccando qui. Chiudendo questo banner, cliccando su "ok", scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso di tali cookies.